Giurisprudenza locale. Locazione.

Tribunale di Senigallia, sent. 124/05

Le parti di un contratto di locazione ad uso abitativo ben possono stipulare un accordo di scioglimento del contratto per mutuo consenso.



L’accordo simulatorio stipulato tra locatore e conduttore dopo la stipulazione del contratto di locazione, non è diretto ad attuare una elusione di tipo preventivo dei diritti del conduttore relativi alla durata legale del contratto, talché non ricade sotto la sanzione di nullità di cui all’art. 79 della legge 27 luglio 1978, n. 392.